Regione Abruzzo
Alto Contrasto Reimposta
Area Protetta
Menu
Menu
Stemma

ALLERTA METEO PER LA GIORNATA DI SABATO 17 SETTEMBRE

Pubblicato il 17/09/2022
Ufficio: Urbanistico e Manutentivo
ALLERTA METEO  PER LA GIORNATA DI SABATO 17 SETTEMBRE

Avviso di condizioni meteorologiche avverse previste per il 17 settembre 2022

Il Centro Funzionale d’Abruzzo comunica che è stato emesso dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale l’Avviso di condizioni meteorologiche avverse n. 22055 PROT. PRE/41906 recante:

“DALLE PRIME ORE DI SABATO 17 SETTEMBRE 2022, E PER LE SUCCESSIVE 12- 18 ORE, SI PREVEDONO VENTI DA FORTI A BURRASCA DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI SU PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, VENETO ED EMILIA-ROMAGNA, IN ESTENSIONE ALLE MARCHE E, DAL POMERIGGIO, AD ABRUZZO E MOLISE, CON RAFFICHE MOMENTANEAMENTE FINO A BURRASCA FORTE O TEMPESTA, IN PARTICOLARE SUI SETTORI COSTIERI DELLE CITATE REGIONI ADRIATICHE;

MISURE DI AUTOPROTEZIONE IN CASO DI VENTI FORTI

All’aperto:
• evita le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola;
• evita con particolare attenzione le aree verdi e le strade alberate. L’infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono sia colpire direttamente la popolazione che cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio anche per motociclisti ed automobilisti.

In ambiente urbano:
• se ti trovi alla guida di un’automobile o di un motoveicolo presta particolare attenzione perchè le raffiche tendono a far sbandare il veicolo, e rendono quindi indispensabile moderare la velocità o fare una sosta;
• presta particolare attenzione nei tratti stradali esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e nei viadotti; i mezzi più soggetti al pericolo sono i furgoni, mezzi telonati e caravan, che espongono alle raffiche una grande superficie e possono essere letteralmente spostati dal vento, anche quando l’intensità non raggiunge punte molte elevate.
In generale, sono particolarmente a rischio tutte le strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, come impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee all’aperto, delle quali devono essere testate la tenuta e le assicurazioni.

In casa:
• Sistema e fissa opportunamente tutti gli oggetti che nella tua abitazione o luogo di lavoro si trovino nelle aree aperte esposte agli effetti del vento e rischiano di essere trasportati dalle raffiche (vasi ed altri oggetti su davanzali o balconi, antenne o coperture/rivestimenti di tetti sistemati in modo precario, ecc.).

Notizie Collegate
31/08/2022 Scadenza per i percettori dei Contributi di Autonoma Sistemazione
25/08/2022 Avviso interruzione energia elettrica per il 30/08/2022
10/06/2022 Bando di concorso per la formazione graduatoria per la mobilità volontaria assegnatari alloggi E.R.P.
03/06/2022 Covid-19 e stato di emergenza, proroga dei titoli abilitativi edilizi in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022
13/04/2022 INDAGINE DI MERCATO PER L’ACQUISIZIONE DI TERRENO EDIFICABILE SITO NEI PRESSI DEL DISTRETTO SANITARIO
04/04/2022 Interruzione servizio Energia Elettrica giovedì 7 Aprile 2022

Utilità

Amministrazione Trasparente
SUAP
Uffici
Albo Pretorio
IMU
Modulistica
Regolamenti
TASI
Raccolta Differenziata
Calcolo IUC
Fatturazione Elettronica
Numeri Utili
PRG
Inventario Storico
SUE