Opzione elettori residenti all'estero per l'esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del Referendum Costituzionale 2020

Pubblicato il 04/02/2020
Ufficio: Amministrazione
Opzione elettori residenti all'estero per l'esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del Referendum Costituzionale 2020

Si rende noto che gli Elettori Italiani residenti all' Estero, ai sensi della Legge 27.12.2001, n. 459, in occasione del Referendum Costituzionale per l'approvazione del testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli Articoli 56, 57, e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei Parlamentari" e che si terrà il giorno di Domenica 29 marzo 2020, votano per corrispondenza.

La predetta normativa fa comunque salva la possibilità, per questi Elettori, di votare in Italia, previa apposita opzione da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare e valida limitatamente ad essa. In particolare, il Diritto di optare per il voto in Italia, deve essere esercitato entro il prossimo 8 febbraio 2020, utilizzando un modello predisposto dal Ministero degli Affari Esteri in allegato.

Si allegano comunicazione e modulo.



Notizie Collegate
04/04/2020 MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE- ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI
02/04/2020 DPCM 1 APRILE 2020 - MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19
01/04/2020 AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI PER MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE
30/03/2020 Servizio Psicologico telefonico per emergenza COVID-19
27/03/2020 nuovo modello di autocertificazione
26/03/2020 DPCM 22 MARZO 2020 - MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID-19 SULL'INTERO TERRITORIO NAZIONALE

Utilità